Author Archives: dammmiano

De vinis naturalis e altre quisquilie, parola all’oste!

Mi chiamo Damiano, faccio l’oste e bevo vino naturale. Volevo dire “vendo”. E in realtà non volevo dire “vino naturale”, concetto questo di per sé nobilissimo, ma irrimediabilmente confinato nel ginepraio dei detrattori semantici (nella top five la sempreverde “la vite da sola non fa il vino”), degli oltranzisti convenzionali (guai se è bio) e dall’altra parte del ring, dei talebani new wave (se non puzza non ci piace). testo di Damiano Lunghi La mancanza di una qualsivoglia normativa volta […]