logo
logo

COOLT – Settimana della Cultura in Toscana

COOLT-EVIDENZAjpg
2 Min. - tempo di lettura

La prima edizione della Settimana della Cultura in Toscana COOLT si svolgerà dal 9 al 19 ottobre attraverso una serie di iniziative sparse per il territorio.

COOLT

La manifestazione, promossa da Regione Toscana insieme a Toscana Promozione, Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Toscana Spettacolo, Toscani del Mondo e Vetrina Toscana, vuole comunicare che cultura significa anche condivisione, arricchimento, e perfino divertimento. Province, Comuni, Musei, Biblioteche, Associazioni e Fondazioni culturali, Centri d’arte e Teatri sono stati chiamati a partecipare all’iniziativa.

Tra gli eventi clou: Internet Festival a Pisa dal 9 al 12 ottobre; la preview di BTO Buy Tourism Online “, il 15 ottobre presso l’Azienda Regionale Agricola di Alberese; Games in Tuscany l’11 ottobre presso l’Auditorium di Sant’Apollonia; sempre l’11 ottobre al Parco di Collodi (PT) la presentazione della guida turistica per famiglie “Scopri la Toscana – arte, natura e misteri” curato da Toscana Promozione; il workshop “Beni culturali- tecnologia – turismo: pubblico e privato per lo sviluppo e l’occupazione” al LuBeC di Lucca dal 9 all’11 ottobre. Imperdibili e golosi appuntamenti vedranno la collaborazione con Vetrina Toscana. La Fondazione Palazzo Strozzi parteciperà con un ricco programma di attività dentro e fuori Palazzo Strozzi.

Il Teatro Verdi ospiterà Sabato 18 ottobre il concerto inaugurale della stagione 2014-2014 dell’Orchestra della Toscana, gran finale il 20 ottobre con il concerto per la pace di Noa. Da sottolineare anche la sinergia con la manifestazione Corri la Vita che si terrà domenica 28 settembre a Firenze. Inoltre, grazie alla collaborazione con i Toscani nel Mondo saranno diverse le iniziative culturali organizzate anche oltreoceano per COOLT. Tra queste la mostra “L’architettura del Novecento in Toscana”, curata dalla Fondazione Michelucci, che sarà inaugurata a Buenos Aires il 16 ottobre con un’esposizione gemella in Italia.

Sul sito www.coolt.toscana.it, curato da Fondazione Sistema Toscana, saranno consultabili via via tutti gli eventi raccolti dal sistema regionale. Sullo stesso sito appariranno anche le offerte pensate ad hoc per COOLT. Albergatori, ristoratori, artigiani ma anche consorzi, associazioni di categoria, centri commerciali naturali hanno la possibilità di inserire la propria offerta commerciale che avrà così anche la sua vetrina online. Fondazione Sistema Toscana rilancerà gli eventi principali anche attraverso i social network e il sito del turismo regionale www.turismo.intoscana.it. La campagna curata da Toscana Promozione interesserà radio e tv, carta stampata e web. Numerosi enti e aziende hanno già mostrato interesse ad aderire all’iniziativa. Tra queste Trenitalia che garantirà la diffusione delle informazioni su COOLT nelle stazioni e su tutti i treni regionali.

A fare da ‘facilitatori’ nella raccolta degli eventi e delle offerte sul territorio, ci saranno i ragazzi del COOL TEAM.

Undici giovani operatori di Upi Toscana, già selezionati due anni fa come gestori degli infopoint itineranti di Giovani Sì, e ora chiamati all’attività di animatori territoriali per COOLT. Età tra i 26 e i 34 anni, tutti residenti in Toscana e profondamente innamorati della nostra regione. Il Team, dopo una breve formazione iniziale, lavorerà sul territorio: un ragazzo per ogni provincia, tranne che per Pisa dove sono due le ragazze che si divideranno il ruolo. Al Team si aggiungeranno alcuni giovani del gruppo dei Toscani nel Mondo giunti in Toscana grazie alle borse di studio e lavoro Mario Olla.

Post simili

Pubblicato da

Redazione di the mag

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.