logo
logo

Country Loft

1 min.

La particolarità di questa casa si vede già dall’esterno. Spicca nel mezzo di un colle alberato, con le scale di accesso rivestite di una copertura con lunghi listelli in legno, utili sia in estate che in inverno per assorbire al meglio i forti raggi del sole o gli agenti atmosferici; si trova all’ultimo piano di un complesso residenziale in classico stile anni ’80 su tre livelli.

L’appartamento, ricavato demolendo una vecchia soffitta-ripostiglio e innalzando la muratura perimetrale, si raggiunge quindi salendo questa scalinata circondata di legno che ci conduce alla porta d’ingresso. E anche qui il legno non ci abbandona; lo si ritrova a terra con un caldo parquet in Rovere. L’effetto è quello di un pavimento luminoso ma vissuto, grazie al trattamento con polveri spazzolate. Il legno però lo ritroviamo anche sul lato destro, dove sono stati collocati dei mobili a scomparsa trattati con oli bianchi e alzando la testa: anche il tetto è in legno ventilato. La scelta di questo materiale è stata fatta per motivi estetici, ecologici (in questo senso va l’utilizzo di isolanti naturali e del riscaldamento a pavimento) e funzionali alla struttura dell’abitazione, ovvero per non scaricare troppo peso sui piani sottostanti.

La zona giorno della casa è un ampio open space che si apre dalla cucina Modulnova con piano di lavoro in vetro (molto elegante anche nel colore) e impreziosita da un’isola con piano in corian con tagli a 45° gradi, passando poi per il tavolo da pranzo con basamento scultoreo e piano ellittico in marmo bianco Carrara di Cattelan Italia, segue nel salotto dove è stato posizionato un divano, fino a una terrazza-veranda che si affaccia sul panorama circostante, alla quale si accede tramite un ampio finestrone a pacchetto con tende regolabili. Il parquet in Rovere ci conduce anche nella seconda sezione dell’appartamento, dove si trovano le camere da letto, due bagni e uno studio. Nei bagni spiccano delle mattonelle in cotto prodotte e lavorate da artigiani locali, non smaltate e quindi a basso impatto ambientale, ma non per questo meno lucide e madreperlate.

L’occhio del curioso

Sono due gli aspetti ad aver catturato maggiormente la nostra attenzione. La notevole altezza dell’abitazione è stata sfruttata per incastonare una serie di soppalchi e rispostigli ”aerei” comunicanti che percorrono la casa da una parte all’altra; vengono utilizzati per contenere tutti gli elementi di ingombro (scatole, abiti fuori stagione ad esempio) che naturalmente sono presenti in un appartamento. L’altro elemento ”curioso” ad averci colpito è l’impianto stereo controllabile tramite wireless con pc e smatphone che prevede il posizionamento dei diffusori audio all’interno delle pareti.
country-loft-the-mag-16-1 country-loft-the-mag-16-2 country-loft-the-mag-16-3 country-loft-the-mag-16-4 country-loft-the-mag-16-5 country-loft-the-mag-16-6 country-loft-the-mag-16-7 country-loft-the-mag-16-8 country-loft-the-mag-16-9

 

Post simili

Pubblicato da

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.