logo
logo

Feel Good

Ritratto di Cristina Crisci
1 min.

In una sorta di ideale passaggio di testimone tra l’anno che se ne va e quello che arriva, vorremmo lasciare tracce che abbiano le sfumature dei colori dell’arcobaleno. Ma anche i bagliori della luce, come scintille dell’entusiasmo che tutto muove e tutto può.

Lo stesso che ha spinto nelle loro piccole o grandi imprese i personaggi che abitano queste pagine. Avere degli obiettivi, impegnarsi per ottenerli, cavalcare le onde positive, coltivare i talenti, migliorarsi: in questo numero così variopinto trovate molte storie semplici – senza tanti lustri o lustrini – di persone che hanno in comune una cosa… ad un certo punto hanno detto: «Sì, ce l’ho fatta!». Lo hanno detto loro e lo diciamo anche noi di The Mag , cogliendo l’occasione per ringraziare tutti quelli che ci sostengono a vario titolo o soltanto ci incoraggiano a continuare nell’impresa, mai facile, di costruire una rivista.

Stavolta pagina dopo pagina, incontrerete un sacco di colori, a partire dalla copertina che rende omaggio ad una bella manifestazione che ogni anno si svolge a Citerna il cui scenario ha fatto da sfondo a un’immagine che racchiude il senso di molte cose, una mamma e un bambino. Una cover ideale che diventa il mood positivo delle storie che abbiamo scelto di raccontarvi e che vanno da un grande compositore che è stato insignito del Leone d’Oro, a giovanissimi talenti, fino a chi compie vere e proprie imprese sportive e imprenditoriali.

Continuiamo con l’amata sezione dedicata all’arte: un racconto fotografico delle ultime notizie attorno a Burri e un viaggio ravvicinato, fornelli compresi, a casa di Giampaolo Tomassetti, abitata da meravigliose creature. Ah… quanta felicità contengono le emozioni buone! Ce n’è bisogno perché là fuori non è che sia tutto un arcobaleno, anzi. Il 2016 non è stato facile, in più ci si è messo anche il terremoto che ha riportato in Umbria il senso della paura, che si insinua ricordandoci di quanto siamo labili. Labili sì, ma in grado di fare sogni meravigliosi.

Buon anno e grazie!

Pubblicato da

Comments are closed.