logo
logo

The Mag, un palcoscenico sempre aperto – L’editoriale della Direttrice

cristina-crisci-the-mag
1 Min. - tempo di lettura

di Cristina Crisci

Talenti che arrivano. Talenti che vanno. Poi ci sono quelli che tornano… nel girotondo di persone che abbraccia il palcoscenico di The Mag stavolta, per una sorta di lieve par condicio di genere, abbiamo scelto per la copertina un uomo!

Attore, doppiatore, decisamente bello con alle spalle una storia professionale piuttosto lunga che si rivelerà conosciuta ai più…e che, guarda caso, si intreccia anche con l’Umbria. È Giorgio Borghetti a raccontarsi in un’intervista a tutto tondo che segna il debutto di una nuova ‘firma’, quella di Lorenza Mangioni.

Il respiro di The Mag anche stavolta è piuttosto internazionale visto che c’è un bel po’ di Londra. Biglietto andata e ritorno verso la capitale Uk per una nostra delegazione che ha portato a termine una bella missione: da questo mese, grazie alla disponibilità di Vasco del ristorante Vasco and Piero’s Pavillon, la rivista sbarcherà a Londra per esportare l’italian e l’Umbrian style.

Destinazione Londra anche per la cantante Eva Redapple, scelta come testimonial da una nota azienda di scarpe e che nella capitale ha presentato i suoi primi due singoli in un evento molto cool. In linea con la nostra mission, abbiamo chiesto di salire sul palcoscenico di The Mag al giornalista Massimo Zangarelli che ci offre in queste pagine una interessante intervista a Claudia Cardinale tornata ad Anghiari per celebrare la Ragazza di Bube.

Da leggere anche l’incursione nel mondo del cabaret con un Paolo Rossi senza peli sulla lingua ed un doveroso tributo al talento tifernate Michele Bravi che spopola ad X Factor. Poi moda, life style, rubriche, musica, eventi, tendenze che strizzano l’occhio al nuovo anno. Già perché con questo numero ci congediamo dal 2013 che ha tenuto a battesimo The Mag, pronto a soffiare sulla sua prima candelina.

Nell’occasione un pensiero MAGico da condividere con tutti voi che avete contribuito al successo del nostro free press nella speranza che il meglio possa ancora arrivare!

Post simili

Pubblicato da

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.