logo
logo

MILLE SFUMATURE DI WHITE – La musica di Luca M. Banksy

1 min.

Jack-White

Che Jack White fosse un tipo ‘molto’ particolare e dai mille interessi era ormai cosa nota.

Chitarrista-cantante dei White Stripes, membro dei Raconteurs e The Dead Weather (supergruppi composti assieme ad altri amici di Kills, The Greenhornes e Queens Of The Stone Age), collabora con alcuni tra i più celebri musicisti contemporanei portando avanti la carriera solista, ama le incursioni cinematografiche con apparizioni e colonne sonore, nutre la sua ossessione per il numero 3, è un fanatico del baseball e non disdegna presenziare nelle più disparate risse nei locali.

Ultima in ordine di tempo, ma non certo per importanza, quella che riporta in auge la “storia tesa” tra Jack White e i Black Keys. A metà settembre per puro caso, White e il batterista dei Keys, Patrick Carney, sono capitati nello stesso bar di New York, ed ecco che tra versioni discordanti le tensioni hanno preso fuoco. Non sono i termini di questo alterco ad interessare, quanto il fatto che a distanza di poco tempo dall’evento White svela il suo ultimo progetto, che è quanto di più lontano dalla sua figura ci si possa immaginare!

Con la sua etichetta discografica, Third Man Records, Jack White (padre di due bimbi) pubblica il 6 novembre una compilation per bambini (unita a un libro illustrato di Jess Rotter) intitolata This Record Belongs To______ e contenente brani di Carole King, Jerry Garcia, Woody Guthrie, Nina Simone, Donovan e molti altri. La copertina del disco: un album da colorare.

Tutto questo era decisamente troppo poco per il nostro White, che ha quindi deciso di creare per l’evento un giradischi portatile pensato apposta per i più piccoli, munito di presa usb e casse interne in modo che lo si possa utilizzare ovunque e contenuto in una valigetta metallica adatta a resistere anche agli ascoltatori più scalmanati. In vendita al ragionevole costo di 95 dollari (giradischi + LP). Tra queste miriade di “attività” a questo punto chissà cosa altro ci dovremmo aspettare da quel vulcano imprevedibile di Jack White?

Post simili

Pubblicato da

Comments are closed.