logo
logo

Oscar 2019, l’anno degli outsider?

2 min.

Dieci nomination per La Favorita e Roma. Tra i miglior film Black Panther, BlacKkKlansman, Bohemian Rhapsody, La Favorita, Green book, Roma, A star is born e Vice.

di Luca Benni & Matteo Cesarini Cinema Metropolis Umbertide

Abbiamo già parlato delle critiche “italiane” in sede di Mostra del cinema di Venezia per la presenza di un film targato Netflix.

Ora “Roma” del regista messicano Alfonso Cuaron, punta ancora più in alto con 10 nomination fra cui quella come miglior film.

Oltre a “Roma” potrebbe essere la volta buona per l’innovativo regista greco Yorgos Lanthimos (Alpis, The Lobster, Il sacrificio del cervo sacro) che torna con La Favorita, anche questo presentato a Venezia lo scorso settembre (e la dice lunga sulla bravura del presidente Barbera e degli organizzatori del festival degli ultimi anni nel riuscire a ottenere in anteprima film che poi finiscono sempre in odore di Oscar).

Entrambi hanno ottenuto la candidatura a miglior film, insieme ad altri sei concorrenti: il cinecomic Black Panther, che ha già fatto la storia per essere il primo film tratto da un fumetto candidato all’Oscar, BlackkKlansman di Spike Lee, racconto del primo infiltrato nel Ku Klux Klan, Bohemian Rhapsody che racconta la storia del grande Freddie Mercury e dei Queen, Green Book, viaggio nell’America sudista e razzista del musicista nero Don Shirley.

Il popolarissimo A star is born di e con Bradley Cooper e Lady Gaga e Vice, l’uomo nell’ombra, storia dell’ascesa politica di Dick Cheney, interpretato da Christian Bale, che a buon diritto ha ottenuto una candidatura fra gli attori protagonisti insieme a Bradley Cooper per A star is born, Willem Dafoe per l’interpretazione di Vincent Van Gogh in Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità, Rami Malek che è Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody e Viggo Mortensen, smaliziato autista italoamericano in Green book.

 

Ricambio generazionale quindi, nessun classico Spielberg o Tom Hanks, ma tanti sconosciuti ai più e tanti stranieri, segno di apertura verso nuovi soggetti e nuove idee.

Nella cinquina dei registi, ad esempio (dove è da registrare la totale assenza di donne) solo due sono americani e solo uno è bianco, Adam McKay, regista di Vice – L’uomo nell’ombra.

L’altro americano è Spike Lee autore di BlackkKlansman che dovrà fare i conti con il messicano Alfonso Cuaron (Roma), con il greco Yorgos Lanthimos per La Favorita e il polacco Pawel Pawlikowski per Cold War, film che insieme a Roma è nella cinquina dei migliori film in lingua straniera.

L’Italia è rimasta fuori anche quest’anno, la candidatura di Dogman di Garrone non ha raggiunto le preselezioni.

Unica soddisfazione per l’Italia dalla candidatura fra i film d’animazione di Spider-Man: Un Nuovo Universo, nello staff che ha realizzato una nuova tecnica che unisce le tecnologie digitali con lo stile dei disegnatori di fumetti c’è anche un’italiana: Sara Pichelli, disegnatrice di Porto Sant’Elpidio, classe 1983.

 

Puntiamo un attimo il riflettore su Bohemian Rhapsody, biopic dedicato a Freddie Mercury e ai Queen

 

Secondo quanto riferisce il magazine di cinema online Deadline, riportando i dati del box office, il film sulla storia di Freddie Mercury (interpretato da Rami Malek) e della sua band è diventato il film musicale più visto di sempre nella storia del cinema, a livello mondiale: il film ha conquistato 5 nomination agli Oscar 2019, tra cui Miglior Film e Miglior Attore Protagonista.

Post simili

Pubblicato da

Cinema Metropolis Umbertide

Metropolis è il cinema di Umbertide aperto nel dicembre 2009. Da allora è diventato un centro culturale e di intrattenimento sia per il Comune di Umbertide che per gli abitanti dell’Alta Valle del Tevere che tutte le settimane intervengono agli spettacoli e alle iniziative. Inoltre tutto un bacino di pubblico proveniente da fuori Regione, partecipa costantemente ai numerosi concerti, agli eventi speciali e alle rassegne cinematografiche.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.