logo
logo

“RACCONTA L’ESTATE” ARRIVA AL FIABADAY CON IL VIDEO ‘CONTINUA CON ME’

1 Min. - tempo di lettura

Sarà presentato al ministro Maria Elena Boschi, nel corso del ‘Fiaba day‘, “Continua con me”, il video prodotto a Città di Castello nell’ambito del progetto “Racconta l’estate”, promosso da Assida insieme con Regione Umbria, distretto scolastico 1, Comitato Silvia Zanchi, Cesvol, Genitori Oggi e la cooperativa I fili d’erba.

Domenica 5 ottobre i volontari dell’associazione presieduta da Alessandro Volpi, insieme ai tecnici ed ai ragazzi che hanno realizzato concretamente il corto sono stati selezionati per partecipare a Roma al Fiaba Day, manifestazione contro le barriere fisiche, culturali, psicologiche,sensoriali e per la diffusione della cultura delle pari opportunità.

A fare i complimenti per il riconoscimento del lavoro compiuto, è stato il vicesindaco di Città di Castello Michele Bettarelli, che ha ricordato come “il vero premio sia aver fatto qualcosa di utile a prevenire il disagio e ad aumentare la consapevolezza dei giovani ma ciò non toglie che siamo molto felici che i nostri concittadini si siano distinti su una platea nazionale”. “Siamo partiti dalla suggestione di un nome di fantasia, Alon, ed abbiamo aperto un casting chiedendo ai ragazzi di esprimersi liberamente sulle note di un brano e su un teatro familiare come il centro storico della città” racconta Alessandro Volpi – “Ne è uscita fuori una storia che racconta fragilità, riti, desideri di una generazione a cui abbiamo il dovere di dare tutti gli strumenti per diventare adulta, responsabile e autonoma da tanti stereotipi sulla normalità. Oggi i giovani hanno contatti con comportamenti e sostanze definite tradizionalmente a rischio ma questo non può ingenerare un pregiudizio sulla loro integrità. Se sempre più spesso diventano protagonisti di fatti di cronaca questo si deve ad una mancanza di sicurezza, di accoglienza e non di rado, di informazione”.

Il video, dopo la tappa di Roma, verrà proposto dentro le scuole, e promosso anche attraverso i normali canali di comunicazione. Realizzato con la consulenza di Farm Studio Factory, società di produzione audio video del territorio, con Monica Ramaccioni per le foto e Alberto Fabi per la realizzazione e montaggio scene, il video ha mobilitato molti soggetti: il maestro Mirko Montanari, come educatore musicale e di rete attraverso la sua esperienza nel capo della composizione elettronica e di musicista, il fonico Michele Pazzaglia per il contributo nella preparazione del brano “Continua con me“, in stile rap, al centro dell’intera progettazione, Delia Veri, educatrice con esperienza anche nel campo del cortometraggio, Stefania Stecchetti, educatrice a supporto del gruppo, Federica Belli, supervisore e councelor. “Abbiamo riscontrato un grande entusiasmo anche per le attività collaterali al progetto: c’è stato da chi ha scleto questo progetto come argomento per la tesi di laurea, amici di Città di Castello e Sansepolcro che ci hanno permesso di organizzare gli eventi Legami, il filo della felicità e Reverie”.

Prossima tappa, ma dopo il ritorno da Roma, l’iniziativa con Genitori oggi.

Post simili

Pubblicato da

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.