logo
logo

SI ALZA IL SIPARIO SUL TEATRO DEGLI ILLUMINATI – CITTA’ DI CASTELLO

3 Min. - tempo di lettura

NOVE SPETTACOLI PER LA STAGIONE DI PROSA

Nove appuntamenti all’insegna della qualità artistica e dell’intrattenimento, due termini che nel cartellone di quest’anno hanno trovato una sintesi degna del ruolo che la stagione di prosa riveste tra gli appuntamenti della città: con queste parole il vicesindaco e assessore alla Cultura del comune tifernate Michele Bettarelli ha definito il cartellone di spettacoli che il Teatro degli Illuminati presenterà, insieme al Teatro Stabile dell’Umbria, partire da domenica 26 ottobre quando l’attore Alessio Boni, con rappresentazione pomeridiana, aprirà il sipario e parteciperà al brindisi inaugurale.

“Abbiamo investito molto nella stagione di prosa, – nel complesso la cifra è di circa 50mila euro -, mantenendo inalterato il numero degli spettacoli e i prezzi. Far quadrare il cerchio è stato possibile grazie agli sponsor che hanno dato fiducia alla nostra proposta e creduto nel valore del teatro come istituzione culturale. In primo luogo la Fondazione Cassa di Risparmio dell’Umbria, – che avrà una gran parte anche in Teatro Ragazzi, quest’anno una vera e propria stagione parallela di cui parleremo a breve -, Sogepu, vicina da sempre come collaborate tecnico, Casse dell’Umbria e tanti soggetti che si affiancheranno per un pezzo del lungo cammino che porterà in aprile alla tappa finale, con Nicolò Ammaniti”. Tra questi l’assessore ha citato: Hotel Tiferno, Vinea, Ristorante Le Logge, Tenuta Nardi, Pasticceria Chieli.

“Tanti sostenitori per tanti artisti famosi del panorama italiano e locale che confermano l’alto livello della stagione tifernate” ha detto Bianca Maria Ragni, responsabile del circuito teatrale del Teatro Stabile dell’Umbria, entrando nel dettaglio del programma.

La stagione. Si parte dunque di pomeriggio, domenica 26 ottobre alle 17.00, con Alessio Boni “in un allestimento molto originale, Amore Scalzo, perché interpreta i testi delle canzoni di Piero Ciampi, cantautore non conosciuto come meriterebbe” ha anticipato la Ragni. “Nonostante stia girando a Cinecittà, Boni sarà con noi per il buffet alla fine della rappresentazione che è un’esclusiva umbra, così come, lunedì 17 novembre, Oscar con Gianluca Guidi, che è un omaggio al talento aforistico di Oscar Wilde”.

Venerdì 12 dicembre gli Illuminati accolgono un loro figlio: Claudio Bellanti è infatti il regista di La vita non è un film di Doris Day, con Lydia Biondi, Paola Gassman e Mirella Mazzeranghi: “Una commedia divertente e attuale con tre grandi interpreti che precede, sabato 17 gennaio, l’unico appuntamento con il balletto. Quest’anno la scelta è caduta su un corpo di ballo prestigioso, il Ballet Gyor, un pilastro della danza ungherese e internazionale che propone Zorba. Il taglio sociale e di impegno contro le discriminazioni e il genocidio alla vigilia della Giornata della Memoria, domenica 25 gennaio, è il motivo ispiratore di La lista di Schindler, riscrittura per il teatro del famoso libro, che vedrà impegnato nei panni dell’antieroe Carlo Giuffrè, diretto dal figlio Francesco. Di grande effetto il connubio tra Gabriele Lavia e Anna Maria Guarnieri in Sinfonia d’autunno, produzione che il TSU presenta lunedì 9 febbraio con Sinfonia d’autunno e nella quale recitano anche due vecchie conoscenze come Danilo Nigrelli e Valeria Milillo. Un ritorno è anche Pitur, secondo atto della trilogia che il premio Ubu Mario Perrotta sta dedicando a Ligabue. Perrotta seppe di aver vinto il prestigioso riconoscimento durante le prove dei Cavalieri di Aristofane a Città di Castello e nel tempo ha maturato un legame particolare con la città e con gli studenti. L’appuntamento con lui è domenica 1 marzo e precede quello con Angela Finocchiaro, che insieme a Bruno Stori, ci conduce sabato 14 marzo in Open day tra nevrosi e ordinaria follia di una coppia di genitori alle prese con una figlia adolescente. Venerdì 10 aprile il sipario si chiude con l’autore cult Nicolò Ammaniti, dai cui racconti da cui è tratta la piece Apocalisse, one man show con Ugo Dighero”.

Abbonamenti e biglietti. La prelazione per gli abbonati si aprirà lunedì 13 ottobre. I prezzi sono rimasti invariati mentre le agevolazioni aumentano: se una famiglia acquista due abbonamenti, sarà applicata ad entrambe le tessere la tariffa del ridotto; associazioni, consorzi ricreativi ed altri sodalizi che acquistino nove abbonamenti hanno diritto all’agevolazione prevista per i possessori di Carta Argento. Terminata la campagna abbonamenti, ci sarà la possibilità di acquistare quattro biglietti, validi per qualsiasi spettacolo, al prezzo speciale di 15 euro; per gli studenti, oltre al last minute a nove euro, sono confermati i crediti formativi.

Info: oltre che presso il TSU, Botteghino del teatro degli Illuminati, 075 8555901, teatro@cdcnet.net.

A Piero Ciampi è dedicato il primo spettacolo della Stagione, con Alessio Boni.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=w__h65c1vaY[/youtube]

Sotto un’immagine di ‘Sinfonia d’Autunno’, produzione originale del Teatro Stabile dell’Umbria, con Anna Maria Guarnieri. In programma il 9 febbraio.

sinfonia banner

Post simili

Pubblicato da

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.