logo
logo

Sul filo della moda – L’editoriale della Direttrice

cristina-crisci-the-mag
1 Min. - tempo di lettura

Sul filo della moda – L’editoriale di Cristina Crisci

Per questo numero ci siamo spesi tanto, in molti casi devo dire incontrando piacevoli momenti di condivisione di idee, parole, serate e gusti. Le linee che abbiamo seguito per raccontare le esperienze della gente che sta qui dentro, ci hanno consentito di tirare un filo sottile che ruota attorno all’universo moda.

Laddove però non significa strettamente ‘cosa mi metto domattina’. La storia di copertina, per esempio, parla di una donna che è nata come modella, che si è ritrovata in televisione, che poi ha scritto un libro ed è venuta a vivere in Umbria anche perché adora camminare sull’erba, senza scarpe… Filippa Lagerbäck, alla quale va il nostro grazie per averci permesso di raccontare qui il suo pensiero.

Gente che viene, gente che va. Come Vasco che è partito tanti anni fa per Londra dove ha aperto e gestisce un ristorante very cool… È di moda anche il cinema di Venezia che proponiamo con un punto di vista alternativo. Come sempre e più di sempre è parecchio di ‘moda’ anche la musica e pure qui ci siamo concessi uno sguardo sui generis attorno agli Arcade Fire e una chiacchierata con Capovilla, leader del Teatro degli Orrori.

Un’altra finestra l’abbiamo tenuta piuttosto spalancata sul fatto che a Città di Castello convivono per alcuni giorni la mostre di Andy Warhol da una parte e quella di Andrea Pazienza dall’altra. Cosa più unica che rara. Di Warhol si raccontano la miriade di eventi a lui dedicati mentre di Paz la personale che gli Amici del Fumetto gli hanno cucito elegantemente addosso ricordando i suoi anni giovanili con 200 opere.

Poi ci sono due servizi di moda, uno sulle fashion weeks, consigli per la remise en forme dopo i bagordi estivi, idee per i figli, nuove ricette da cucinare e chi più ne ha più ne metta. Alla fine invece bisogna dire grazie, che è sempre una bella parola da rivolgere a tutti quelli (e sono tanti), che ci aiutano in questo piccolo grande viaggio, in mille modi diversi dandoci energia buona.

Post simili

Pubblicato da

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.