logo

Sul murales di Banksy a Bristol spunta una mascherina protettiva

Le mascherine protettive anti Covid-19 anche per le opera d’arte. “La ragazza con il timpano trafitto”, il grande murales dello street artist Banksy che si trova a Bristol in Inghilterra nei giorni scorsi è stato “ritoccato”.  Delle persone, al momento ignote, hanno aggiunto una mascherina chirurgica sul volto della ragazza. A quanto riportato dai media inglesi, l’artista sarebbe rimasto all’oscuro dell’accaduto. Sul sito di Banksy e sul suo profilo ufficiale Instagram, ad esempio, non c’è il minimo riferimento a questo intervento, questo avvalora la tesi che siano stati degli ignoti. Il grande murales di Bristol riprende il famoso dipinto “la ragazza con l’orecchino di perla” di Jan Vermeer, al quale l’artista ha aggiunto un bullone all’orecchio sinistro.

Published by

Rispondi