Tag : Arte Contemporanea

Weave - MILLO 2018 - Estarreja, Portugal

I Wonder Walls di Millo

Per Francesco Camillo Giorgino, conosciuto dai più come Millo (Mesagne, 1979), un muro è una “grande tela bianca su cui esprimersi”. In occasione della proiezione del documentario ART LIBRE del regista Luigi Capasso al La Piattaforma di Umbertide, abbiamo intervistato uno degli street artist italiani che ha saputo conquistarsi un ruolo di primo piano anche all’estero contraddistinguendosi per i suoi murales alla ricerca del rapporto tra l’essere umano e il paesaggio che lo circonda. di Maria Vittoria Malatesta Pierleoni GALLERY […]

Matteo Pacini, i miei “monsters” sono un prodigio e un inno alla diversità

Intervista a Matteo Pacini, folignate trapiantato a Milano, amante dell’archeologia industriale e curatore di mostre. Ci racconta come ha realizzato la quinta edizione, quella della ripartenza, di “Art Monsters” a Palazzo della Penna a Perugia. Testo di Andrea Luccioli / foto di Pier Paolo Metelli Matteo Pacini è un curatore d’arte contemporanea, uno che organizza mostre “dalla a alla z”, come spiega lui. Dall’approccio con gli artisti, ai rapporti con le Istituzioni, dalla scelta delle location agli allestimenti fino alla […]

Le Lightboxes di Brian Eno e le opere della Galleria nazionale ‘Reflected’

Ci siamo. Tutto pronto alla Galleria Nazionale dell’Umbria per ‘Brian Eno. Reflected’, ovvero il dialogo tra le opere sonore di Eno e i capolavori di Piero della Francesca, Beato Angelico e Perugino. Si inizia ufficialmente il 4 settembre (fino al 10 gennaio 2021) con i lavori del compositore inglese  che da sempre è impegnato anche nella ricerca nel campo delle arti visive e che, in Umbria, assumeranno la forma della mostra personale Reflected:  tre opere che dialogheranno con alcuni tra […]

Un artista chiamato Banksy a Ferrara. Quando semplice non è elementare

Da sempre a parlare per lui sono le sue stesse opere. Che siano disegni, stencil, serigrafie, installazioni spuntano all’improvviso nelle strade di tutto il mondo e grazie alla loro potenza evocativa sono immediatamente riconducibili a Bansky, ragionevolmente definito il più grande artista vivente dai tempi di Warhol. di Maria Vittoria Malatesta Pierleoni Ed è proprio al misterioso street artist di Bristol che nessuno ha mai visto che è dedicata la mostra Un artista chiamato Banksy, inaugurata lo scorso 30 maggio […]

New York, A SPASSO NEL NUOVO MoMA

Venne fondato 90 anni fa da tre donne il MoMA, il Museum of Modern Art di New York. Un museo che custodisce ed espone molte tra le opere più importanti nella storia dell’arte moderna e contemporanea e non solo. Nel 2002 è stato ridisegnato Yoshio Taniguchi, architetto giapponese che ne curò il nuovo look.  foto di Anna Setteposte Almeno fino a pochi giorni fa. Il 21 ottobre, infatti, in coincidenza con le novanta candeline, è stato riaperto dopo la chiusura di […]

L’eterna contemporaneità

Cosa è contemporaneo?  Secondo il dizionario che mi hanno regalato per la mia prima comunione, contemporaneo è ciò che appartiene all’età presente, per quanto riguarda l’arte, indica un periodo ampio che ha la sua genesi all’inizio del secolo scorso (nella migliore delle ipotesi, alcuni retrogradi la fanno risalire addirittura all’unità d’Italia). Eppure non possiamo più considerare contemporanea un’opera di Boccioni, di De Chirico o di Giorgio Morandi, queste opere appartengono alla modernità, alla storia, non essendo più messe in discussione. […]

La “Wunderkammer” di Wes Anderson e Juman Malouf: tesori eccentrici e mirabilia

La maxi esposizione curata dal registra e dalla designer sarà in mostra alla Fondazione Prada di Milano fino al 13 gennaio 2020 di Andrea Luccioli «Salve, sono Wes Anderson, sì quel Wes Anderson che nella vita fa il regista di film eccentrici e voi state per entrare nella mia Wunderkammer».  La frase è pura immaginazione e ci serve per introdurre “Il sarcofago di Spitzmaus e altri tesori”, ovvero il progetto espositivo concepito proprio da Wes Anderson e Juman Malouf che […]

30 anni da Tienanmen

In questo periodo di proteste che sconvolgono la serafica tranquillità cinese, le poche immagini che ci arrivano si sovrappongono a quelle dei moti di Piazza Tienanmen avvenuti fra il 15 aprile e il 4 giugno 1989. di Lorenzo Martinelli In una società fatta di immagini, in mancanza di una sovrabbondanza di esse, ci è difficile comprendere l’importanza di queste rivolte. Non potendo avere un’esatta percezione di ciò che in questo momento sta accadendo dall’altra parte del mondo, cerchiamo di ripercorrere […]

Vento, aria e situazionismo: la mostra en plen air de La Défense

The Mag è andato a dare uno sguardo nel quartiere finanziario parigino dove è stata allestita un’esposizione dove l’arte si mischia col tessuto urbano foto e testo di Andrea Luccioli «Paris La Défense est aujourd’hui le plus grand musée a ciel ouvert d’Europe!». Che tradotto significa che ad oggi il quartiere parigino della Défense è il più grande museo a cielo aperto d’Europa. Questo sta scritto nella brochure che trovate in giro per il quartiere finanziario della capitale francese e […]

foto in bianco e nero di Petr Stembera

Est! Est!! Est!!!

Se parliamo di creatività nell’Est Europa (e non di vino come facilmente si potrebbe pensare dal titolo), dobbiamo iniziare col considerare il loro isolamento rispetto al resto del mondo e la conseguente alterità che questo ha creato. di Lorenzo Martinelli Artisti come Marina Abramovich e l’ex compagno Ulay, di cui si è parlato molto sia prima che dopo la mostra di Palazzo Strozzi, non sono casi isolati sorti dal niente, ma figli e fratelli di artisti parte di una tradizione […]

Banksy e Icy & Sot sotto lo stesso tetto

Siamo andati a dare uno sguardo alla mostra con le “rockstar” della street art antisistema al Moco Museum di Amsterdam Se c’è una “rockstar” della pop art “impegnata” di questi anni Duemila, questa è sicuramente Banksy. Un artista che non necessita di grosse presentazioni, anche perché nessuno sa chi sia realmente al di là delle voci che lo individuerebbero in Robert Del Naja, membro dei Massive Attack. Banksy ha generato molte influenze negli artisti della sua generazione e con tutta […]

Petrit da Kostërrc

In questo appuntamento della nostra rubrica, ho deciso di parlare solo di Petrit da Kostërrc che si è distinto sia per quantità di mostre importanti (collettive e personali) che gli sono state tributate negli ultimi cinque anni, che per la qualità del proprio lavoro di Lorenzo Martinelli Petrit Halilaj (Kostërrc – Kosovo – 1986) vive e lavora tra Berlino, Mantova e Runik. La storia della sua vita, segnata dallo sradicamento e dal trauma, è profondamente legata al suo paese d’origine, il […]