logo
logo

The White House

1 min.

Fino a poco tempo fa l’appartamento di Silvia e Riccardo era un autosalone anni ’80. Grazie alla pianta libera del vecchio locale, lo spazio è stato suddiviso nel modo più funzionale e interessante possibile. Sono stati realizzati controsoffitti per diminuire l’altezza degli spazi commerciali; le stanze sono illuminate da ampie finestre, ricavate ex novo e schermate da dei brise soleil automatici in alluminio.

di: Lucia Fiorucci – arredi: Meozzi mobili

Entrambi amano i colori neutri, le linee pulite e la praticità. Hanno le idee chiare e fin da subito sapevano come doveva essere la loro nuova casa.

La cucina Modulnova è separata dal soggiorno da una porta Rimadesio in raffinato vetro bronzo a due pannelli e alta fino al soffitto. L’isola, bianchissima, è attrezzata con i fuochi, prese di corrente a scomparsa e organizzata in ampi cassetti con ante capienti. La cappa aspirante è integrata e sintetizza praticità e design. Sulla parete di fondo, invece, è organizzato il piano di lavoro con il lavello in acciaio a due vasche, sotto alla finestra, e l’armadiatura cenere a contrasto. Il frigo in acciaio è evidenziato dall’incasso nel muro, che nasconde una comoda dispensa.

Nel soggiorno il camino è incorniciato da una delicata cornice in legno laccato di bianco come la boiserie bassa della parete su misura. Il divano componibile è della stessa tonalità sabbia delle sedie imbottite, intorno al tavolo da pranzo firmato Cantori. Questo riprende il tavolo basso da fumo davanti al divano e la consolle dell’ingresso, tutti con il piano in vetro.

Sempre in vetro bronzo è la porta Rimadesio che separa la zona giorno dalla zona notte.

Come in ogni stanza, anche in camera da letto passa l’impianto stereo. Qui, la protagonista è la cabina armadio, ordinatissima e comoda grazie ai ripiani e all’illuminazione. In vari punti dell’appartamento, poi, sono stati realizzati degli armadi a muro su misura per sfruttare al meglio lo spazio e tenere tutto in ordine.

L’OCCHIO DEL CURIOSO

I due bagni dell’appartamento sono uno più bello dell’altro. Quello in camera da letto ha una doccia extralarge, incorniciata dal mosaico in vetro sui toni del blu scuro. Quello principale invece, ha colori neutri ed è una vera e propria spa. Sdraiati comodamente nella vasca da bagno a due posti, con cuscino annesso, Silvia e Riccardo passano i venerdì sera, con il naso all’insù a guardare il loro cielo stellato di led.

Post simili

Pubblicato da

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.