Tutti i nomi della “special edition” di Moon in June a Tuoro

Sarà un’edizione diversa, ma ricchissima di qualità e appuntamenti. In versione “special edition” il festival Moon in June si svolgerà il 21-22-23 agosto 2020 al Campo del Sole di Tuoro. La rassegna musicale, arrivata al sesto anno, è organizzata dall’omonima Associazione culturale con il contributo della Regione Umbria, del Comune di Tuoro sul Trasimeno e della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

Per consentire una maggiore sicurezza nel rispetto delle regole anti covid, quest’anno l’evento ha deciso per un cambio di location, lasciando quindi a malincuore l’Isola Maggiore “ma non rinunciando però ad un magnifico scenario, come quello del Campo del Sole, e ad una proposta artistica come sempre di qualità” ha ricordato la presidente dell’associazione Moon in june Patrizia Marcagnani. Nel corso della conferenza stampa di presentazione, che si è tenuta nel salone d’Onore di Palazzo Donini, sono intervenuti, tra gli altri, la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, e in rappresentanza del Comue di Tuoro Thomas Favilli. “Come Regione abbiamo aderito a sostegno del festival – ha affermato Tesei – perché eventi come questo valorizzano i nostri territori e grazie alla cultura ci consentono di ripartire e tornare alla normalità”.

Si inizia il 21 agosto (ore 21) con la coppia Colapesce/Dimartino, due musicisti tra i più sensibili e rappresentativi della scena cantautorale italiana che hanno di recente pubblicato un disco insieme dal titolo ‘I mortali’.

Il 22 agosto (ore 21) invece è in programam il concerto, in esclusiva e solo per Moon in June, “Somos todos iguais nesta noite”, dal titolo di una canzone di Ivan Lins. E sarà proprio lo storico musicista brasiliano, di recente anche sul palco di Umbria Jazz, ad incontrare musicalmente Tosca (voce) e Joe Barbieri (chitarra), con Giovanni Ceccarelli (pianoforte) come ospite speciale. Insomma, “tutti uguali in questa notte” che si preannuncia indimenticabile.

Il 23 agosto (ore 21) per il gran finale ci sarà la coppia Paolo Fresu e Ramberto Ciammarughi: progetto esclusivo per Moon in June visto che sarà un concerto omaggio a Sergio Piazzoli, lo storico e mai dimenticato promoter perugino ideatore del festival all’Isola Maggiore.

Anteprime

Moon in June avrà anche due speciali concerti “anteprima”. Appuntamenti che vedono quindi coinvolta sempre l’omonima Associazione culturale.

Il 31 luglio (ore 21) il concerto ‘piano solo’ di Dardust alla Rocca del Leone di Castiglione del Lago, in collaborazione con l’amministrazione comunale. Con ‘Lost in space’, quello sempre al Trasimeno, è quindi uno dei primi appuntamenti estivi dal vivo del musicista Dario Faini, pianista italiano tra i più ascoltati al mondo.

Il 4 agosto (ore 21) è in programma lo spettacolo ‘Pandemonium’ di Vinicio Capossela al Teatro Romano di Gubbio, perché inserito all’interno del ‘Gubbio oltre festival’, diretto artisticamente da Giovanni Sannipoli.

Per tutti i live biglietti in prevendita sui circuiti Ticketitalia e Ticketone.

 

Published by

Rispondi