Un anno di pausa per la ciclostorica “La Francescana”, ma pronto un programma con tre giorni di eventi a Foligno

A causa dell’emergenza Covid-19, l’edizione 2020 de “La Francescana” – la tradizionale ciclostorica – non ci sarà, ma gli organizzatori hanno creato un programma alternativo di eventi rispettoso delle normative sanitarie e che si svolgerà a Foligno. L’ormai imponente numero di partecipanti, non avrebbe consentito, infatti, di assicurare il distanziamento con le classica partenza, arrivo, ristori né si è scelto di fare una ciclostorica a numero chiuso o in formato ridotto.

Quindi, La Francescana metterà a disposizione, gratuitamente, nei tre giorni già previsti per la ciclostorica, 18, 19 e 20 settembre, l’anteprima dei percorsi permanenti della Francescana, ancora inediti che si potranno scaricare, in formato GPX, dal QR code apposto alla mappa cartacea, o dal nostro sito nella sezione percorsi, su smartphone o altri dispositivi, per percorrerli liberamente, nei giorni della Francescana, senza organizzazione, liberamente e nel rispetto delle prescrizioni anti covid.

In attesa della tabellazione fissa, al cui progetto cui la Francescana sta lavorando con ben 12 comuni ed enti di promozione, chiunque avrà a disposizione le tracce di 5 percorsi, a partire da quello breve pianeggiante di 30 km fino al lungo di 160 km e sarà invitato a venirli a pedalare nei tre giorni della Francescana con qualunque tipo di bicicletta: storica, da passeggio, gravel, corsa, mtb, elettrica a seconda del percorso prescelto.

Il percorso lungo attraverserà il vasto territorio della Valle Umbra ricompreso tra Assisi e Spoleto, alla scoperta dei territori coltivati a vite di Sagrantino e quelli delle fascia olivata del versante opposto.

Per quest’anno non sono previsti organizzazione, partenze, arrivi di gruppo e ristori. Saranno libere pedalate in assoluta autonomia, ciascuno sarà responsabile di se’ stesso e tenuto al rispetto del codice della strada e delle norme “anti COVID 19”.

La Francescana, dal 18 settembre, consegnerà gratuitamente, a chiunque lo richieda, uno zainetto con gadgets, dalla prestigiosa azienda Campagnolo, fedele sponsor della manifestazione, contenente anche un “Diario del Ciclista” , il Road Book e la mappa cartacea con il QR COde per scaricare il link ai tracciati. Con Il Diario del Ciclista si accederà, nei tre giorni, a luoghi o strutture d’eccellenza per far apporre i timbri di passaggio sul Diario: Cicli Clementi in piazza della Repubblica e stand La Francescana in Piazza Matteotti a Foligno, Cantine Arnaldo Caprai , Cantina Lunelli/Il Carapace, Cantina Antonelli, Museo di Montefalco, Info Point Comune di Assisi, Torre della Botonta a Caste Ritaldi, Villa Fabri a Trevi e molti altri. Alcune Cantine e strutture riserveranno ai ciclisti una propria personale accoglienza ( un calice di vino, una visita guidata, caffè e un dolce, etc … ).

Il programma dei tre giorni inoltre prevede
Dal 18 al 20 settembre: il nostro
Classico Mercato vintage delle biciclette storiche, ricambi e abbigliamento allestito secondo le prescrizioni di legge in Piazza Matteotti a Foligno.

Dal 18 al 20 settembre Mostra Campagnolo nei locali dell’ex Teatro Piermarini a cura del collezionista Alfredo Molendi

Su prenotazione e con aperitivo per gli intervenuti:

_ Presentazione del percorso permanente La Francescana – Ex Teatro Piermarini

18,19,20 settembre: Viva gli ultimi; Viva i gregari; Viva le fughe. Una pillola storicociclistica al giorno con il giornalista Marco Pastonesi.

  • –  18 settembre: incontro con lo scrittore Gino Cervi – presentazione del suo libro Alfabeto Coppi. Coordina il direttore generale di Cyclinside Guido P.Rubino
  • –  19 settembre : incontro con Giancarlo Brocci, scrittore e ideatore dell’Eroica. Presentazione del suo libro: Bartali, l’ultimo degli Eroici. Coordina il direttore generale di Cyclinside Guido P.Rubino
  • –  Su prenotazione: 2 pedalate a cura della Fiab con guida alla scoperta della città.
  • –  premio Bianchi Day per la miglior bicicletta storica Bianchi
  • –  premio Campagnolo per la miglior bicicletta storica con allestimento Campagnolo.

Published by

Rispondi