logo
logo

UNITED STATES OF WOMEN

Wanderer - cover -Cat Power
1 min.

Sono due donne ed arrivano dagli Stati Uniti, ma guai a considerarle il sesso debole.

di Luca Marconi

Hanno grinta, talento e fascino da vendere.

Uniche e diverse, ma accomunate dall’aver attinto dalle radici della musica americana per rielaborare in maniera intima i propri sound con le influenze newyorkesi.



 

Lei, la “veterana” classe 1972 Charlyn Marie “Chan” Marshall, meglio nota come Cat Power, è una delle donne simbolo dell’indie rock USA da oltre vent’anni dal suo esordio con “Dear Sir” nel 1995 a questa parte ed è da poco tornata a deliziarci con il decimo album della sua carriera “Wanderer“, a sei anni di distanza dall’inusuale e altrettanto sorprendente “Sun“.



 

L’altra lei, la “consolidata promessa” classe 1981 Sharon Van Etten, è tra le cantautrici maggiormente dotate della sua generazione per qualità di scrittura e temperamento espressivo, che a 10 anni dal debutto con “Because I Was in Love” torna, con il quinto album a cinque anni di distanza dal disco che sostanzialmente l’ha consacrata (“Are We There“), con un lavoro ambizioso e variegato “Remind Me Tomorrow”.



 

“Wanderer” è il disco di Cat Power per antonomasia

Equilibrio e stabilità faticosamente raggiunti sembrano precari, pronti a dissolversi in un sospiro.

I brani sono semplici e diretti come nella migliore tradizione Marshall, 11 gemme preziosissime che si susseguono fragili come sospinte, una ad una, dolorosamente:



 

Remind Me Tomorrow - cover - Sharon Van Etten

“Remind Me Tomorrow” rappresenta, sotto tanti punti di vista, un vero e proprio nuovo inizio per Sharon Van Etten.

Cambiare era certamente un rischio, ma accartocciarsi su qualcosa che aveva già conosciuto la sua migliore espressione sarebbe stato controproducente.

E così, oggi, la ritroviamo diversa, la ritroviamo madre e più serena, anche oltre i confini del più classico rock – folk.

Posata la chitarra si dedica alle tastiere per regalare musica e liriche emozionanti:



 

Pubblicato da

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.